L’Arminuta: vivere a schiena dritta

“Nella complicità ci siamo salvate.” Così recita una delle frasi finali di un meraviglioso libro di Donatella Di Pietrantonio, “l’Arminuta”, che significa “la ritornata”. Per tutto il libro infatti la giovane protagonista verrà chiamata in questo modo e non avrà mai un nome. Da una vita felice ed idillica di bambina amata e coccolata, l’ArminutaContinua a leggere “L’Arminuta: vivere a schiena dritta”

La principessa che credeva nelle favole

Oggi voglio raccontarvi la storia di una principessa, Vittoria, la protagonista del libro “La principessa che credeva nelle favole”, di Marcia Grad Powers. Alla nostra principessa è stato insegnato, sin da bambina, che certe cose non si possono fare, certe cose non si possono dire, che una principessa che si rispetti non può cantare eContinua a leggere “La principessa che credeva nelle favole”

Solitudine: guida all’ascolto

Ogni tanto mi piace ascoltare il podcast The Lonely Hour.  No, non è una cosa per depressi. Questo podcast tratta il tema della solitudine sotto molteplici aspetti e in diversi ambiti, dando voce alle persone comuni. Secondo la creatrice dello show, Julia Bainbridge, parlare di solitudine è infatti non solo importante, ma una vera eContinua a leggere “Solitudine: guida all’ascolto”

Ogni libro usato è una storia d’amore

Un libro usato non racconta mai solo la storia scritta all’interno, ma anche quella di tutti coloro che ne sono stati proprietari, e credo che sia sempre una storia d’amore, per la lettura o per la vita. Ogni volta che mi trovo in una libreria dell’usato – come sapete ne siamo assidue frequentatrici – oContinua a leggere “Ogni libro usato è una storia d’amore”

“La libraia non è un lavoro che io faccio, è una cosa che io sono!” Nel giardino di Giorgia

Pochi giorni fa ho avuto il piacere di fare una chiacchierata con Giorgia Sallusti, la simpatica libraia che gestisce “Il Giardino del Mago”, piccola libreria indipendente del quartiere Montesacro. Giorgia mi ha raccontato cosa significa per lei fare questo mestiere, che in realtà, come vedremo, non è un mestiere, ma un modo di essere, eContinua a leggere ““La libraia non è un lavoro che io faccio, è una cosa che io sono!” Nel giardino di Giorgia”

Biblioteche, che passione!

Oggi cominceremo un appassionante viaggio all’interno del meraviglioso mondo delle biblioteche!  Il rapporto che io ho con le biblioteche è un “Odi et amo” che farebbe invidia persino a Catullo. Ciò accade forse perché il periodo in cui ne ho frequentate di più in giro per tutta Roma era quello della stesura della mia tesiContinua a leggere “Biblioteche, che passione!”